Il Tai Rosso

Ci sono molte versioni sulla storia di questa varietà. Non esistono purtroppo documenti che ne attestano un’antica presenza nei colli Berici. C’è chi racconta che sia arrivato a noi dal sud della Francia tramite i canonici di Barbarano tra i 1300 e il 1400, altri invece sostengono che arrivi dalla Sardegna.  Qualche tempo fa ci ha fatto visita in cantina  il  prof. Josep M.Puiggros dell’istituto catalano degli studi agrari di Barcellona che ci ha omaggiato di una sua recente pubblicazione sull’origine della Garnatxa (blanca). Si tratta in effetti di una della varietà più antiche e diffuse nel bacino mediterrano e proprio in Spagna si trovano molteplici cloni di questa varietà e ci sono documenti che ne attestano la presenza già in epoca medioevale. Il nome Garnacha deriva da Vernaccia, vitigno citato da Dante nella divina commedia (1321)  indicando evidentemente un vino bianco, poi altri autori sempre di quell’epoca riportarono i nomi Vernassa (1385), Vernaixa (1399-1417),  Guarnatxa (1564) e così via fino a Garnacha indicando però un vino rosso. 

In Francia, come da noi, pare non ci siano documenti che ne attestino una plurisecolare presenza. Da recenti ricerche invece sembra che  in Sardegna il Cannonau fosse presente già dal 1200. Insomma, un bel mistero.

La nostra convinzione è che questa varietà sia presente nei Berici già da qualche secolo, lo dimostra il fatto che  qui si trova uno specifico clone, unico a livello genetico, segno di un adattamento a questo territorio avvenuto nel tempo.

In Italia oggi si trovano diverse varietà che hanno in cumune questi  tratti genetici  e a seconda della zona hanno diversi nomi: in Liguria c’è la Guarnaccia, in Umbria  il Gamay del Trasimeno o Perugino, in Toscana l’Alicante, nelle Marche il Bordò ecc. I colli Berici rappresentano ad oggi la zona di coltivazione di questo gruppo di varietà più  a nord ed è forse anche per questo che i nostri vini hanno una maggior freschezza e versatilità.

il nostro Tai Rosso

  • gregorio

ORGANIZZA UNA DEGUSTAZIONE


Il modo migliore per leggere un vino, è berlo direttamente in cantina.
Organizza una degustazione chiamandomi direttamente :

.

AZIENDA AGRICOLA PIALLI

 Via R. Fabiani, 22,
36048 Barbarano Mossano
Vicenza

.

telefono
0039 3408243946

.

mail
info(at)vinipialli.it


© Copyright 2021 Pialli Azienda Agricola  | P.IVA / C.F 000000000 | cookie policy | privacy policy |
webdesign studiorivetta